La Cresima in vista del matrimonio: le indicazioni e i percorsi formativi

Sempre più persone, durante il percorso di avvicinamento al matrimonio cristiano, riscoprono una dinamica di fede e scelgono di portare a conclusione il percorso di iniziazione cristiana interrotto da bambini. Offriamo le indicazioni diocesane e gli itinerari di preparazione alla ricezione del Sacramento della Cresima in età adulta.

Aumenta il numero di giovani e adulti che hanno ricevuto il battesimo nell’infanzia e chiedono di completare il cammino di iniziazione cristiana ricevendo il sacramento della Cresima e, a volte, anche dell’Eucaristia. Queste richieste spesso avvengono tenendo sullo sfondo la prospettiva matrimoniale. A questo proposito, il documento diocesano “Diventare cristiani nella comunità”, al numero 37, afferma:

Spesso la richiesta nasce dalla prospettiva del matrimonio cristiano, a volte in prossimità della stessa celebrazione. Bisogna evitare in ogni modo una preparazione affrettata che si traduca in un mero adempimento formale, avviando invece un itinerario di fede e di partecipazione ecclesiale. Questo è possibile, nella grande maggioranza dei casi, soltanto accettando la scomposizione del binomio Cresima-Matrimonio, fermo restando il fatto che il completamento del percorso dell’I,C. è essenziale nella vita del credente in Gesù Cristo.

Rimandiamo al sito web del servizio diocesano per il catecumenato per le informazioni e le indicazioni riguardo al percorso formativo di preparazione alla Cresima in età adulta.

 

Condividi questo articolo

Facebooktwittergoogle_plusmail