Giornate di formazione, studio e laboratorio Anno pastorale 2013-2014

Prosegue il cammino per l’avviamento di una catechesi 0-6 anni con tre giornate formative.

Nell’anno pastorale 2013-2014 il nostro Arcivescovo ci invita ad aprirci alla virtù cristiana della speranza, offrendoci la lettera pastorale “Cristo, nostra speranza”. Uno dei migliori segni di speranza è prendersi a cuore l’educazione alla fede dei nostri piccoli nelle loro famiglie e la riscoperta della fede da parte degli stessi adulti.
 
Nella nostra diocesi stiamo cercando di dare importanza ad una “catechesi 0-6 anni” per accompagnare i genitori nell’educazione religiosa dei figli, a partire dal Battesimo fino al tempo dell’età scolare. Per aiutarvi, la diocesi ha appena realizzato il nuovo sussidio diocesano “La Catechesi Battesimale” pensato per catechisti, parroci e genitori come strumento per preparare al Battesimo di un figlio.
 
Proseguiamo dunque il cammino, in stretta collaborazione con l’Ufficio diocesano per l’Iniziazione Cristiana e la Catechesi, per l’avviamento di una “catechesi 0-6 anni”, cioè una pastorale di accompagnamento e aiuto ai genitori nell’educazione religiosa dei figli.
 
Una prima giornata di studio e di formazione si è svolta domenica 10 novembre 2013 presso l’Istituto Salesiano Bearzi di Udine.
La giornata si è aperta con un momento di preghiera presieduto dall’Arcivescovo, mons.Andrea Bruno Mazzocato, per poi proseguire con un’introduzione al tema dell’educazione alla fede tra gli zero e i sei anni di età.
La celebrazione dell’Eucarestia è stato il cuore della giornata.
Mentre i genitori riflettevano su questo grande tema, considerato una delle più importanti sfide pastorali della Chiesa nel nostro tempo, un gruppo di Scout si dedicavano ai figli conivolgendoli in giochi e attività di vario genere.
 
La seconda giornata di studio e formazione si è svolta il pomeriggio del 2 febbraio 2014 presso la Sala Paolo Diacono in via Treppo, 3 a Udine.
Il pomeriggio è iniziato con un momento di preghiera, seguito dalla consegna e presentazione del sussidio “La Catechesi Battesimale”. A continuare poi, tre gruppi di lavoro, hanno simulato i diversi possibili incontri di preparazione al Battesimo che vengono proposti nel sussidio. A Conclusione è stata analizzata la simulazione di gruppo, per meglio appropriarsi del metodo suggerito nel sussidio. Nel frattempo, i figli sono stati coinvolti, da un gruppo di animatori, nella preparazione di lavoretti vari.
 
La terza giornata formativa si è svolta domenica 30 marzo 2014 presso l’Istituto Salesiano Bearzi di Udine.
Dopo il momento di preghiera vissuto insieme ai figli, la mattinata è proseguita con il laboratorio pratico dove è stato simulato l’incontro comunitario dei catechisti con i genitori dei figli che devono battezzare il loro bambino. Dopo l’analisi del vissuto, la celebrazione dell’Eucarestia, cuore della giornata. A continuare il pranzo condiviso insieme ai parroci che hanno colto l’invito e per concludere una condivisione per riflettere come poter far nascere nelle varie realtà della diocesi i percorsi proposti dal sussidio in tema di pastorale battesimale.
Durante tutta la giornata un gruppo di scouts ha fatto divertire i bambini presenti con giochi e attività varie!
 
Ora la proposta proseguirà diventando operativa sul territorio con un accompagnamento, da parte dei membri della Commissione, mirato alle varie realtà diocesane.
 

 

Condividi questo articolo

Facebooktwittermail