Sussidio “Pregare in famiglia” nell’anno della speranza

L’Ufficio diocesano per la pastorale della famiglia ha elaborato, per l’anno pastorale 2013-2014, delle schede per poter valorizzare alla luce della speranza, quattro importanti soggetti, quali la famiglia, il papà, la mamma e i nonni. Vengono proposte riflessioni, testimonianze, omelie, storie e preghiere da vivere nella condivisione in comunità e in famiglia.

 
Cari parroci, care comunità,
 
il nostro Arcivescovo mons. Andrea Bruno Mazzocato ha voluto dedicare l’anno pastorale 2013-2014 alla speranza.
Abbiamo pensato, con questo semplice strumento, di essere vicini a tutte le comunità e a tutte le famiglie suggerendo alcune proposte per la celebrazione eucaristica e la preghiera in famiglia, inerenti quattro importanti figure di speranza e care a tutti noi: la famiglia, il papà, la mamma e i nonni.
 
Sono soggetti da poter adeguatamente valorizzare durante l’Eucaristia e, grazie a storie, testimonianze e preghiere, nella condivisione all’interno delle mura domestiche insieme ai figli. Infatti, per ogni celebrazione proponiamo una riflessione introduttiva e un’invocazione sul tema, alla luce della speranza. Suggeriamo di dare risalto alle persone ricordate rendendo così più sentita la giornata.
 
Vi chiediamo, al termine della celebrazione eucaristica, di consegnare a ogni famiglia la scheda da portare a casa per continuare a vivere il giorno del Signore con la preghiera e la riflessione domestica.
 
Pensiamo che questi momenti possano aiutare le comunità ad essere sempre più famiglia di famiglie, se siamo capaci di intessere relazioni autentiche e accoglienti.

 

Condividi questo articolo

Facebooktwittermail